Momento tag: Book cake

Salve a tutti! Ho visto questo tag da Belle (Flowerstardust) e dato che amo i libri ho pensato di rifarlo, queste sono le regole:

inserire l’immagine del tag;
citare il blog che ti ha taggato;
rispondere alle domande del TAG;
taggare i blog che ami di più.

Farina, ovvero un libro un po’ lento, ma che si è ripreso proseguendo nella lettura:
senza dubbio Oceano mare, è un libro che amo, ma che parte lentamente, almeno per quanto mi riguarda.

“Volevo dire che io la voglio, la vita, farei qualsiasi cosa per poter averla, tutta quella che c’è, tanta da impazzirne, non importa, posso anche impazzire ma la vita quella non voglio perdermela, io la voglio, davvero, dovesse anche fare un male da morire è vivere che voglio. Ce la farò, vero?”

66

Burro, un libro con una grande e ricca storia:
penso proprio che qui sia giusto citare Le cronache del ghiaccio e del fuoco, anche conosciuto come Game of Thrones. Come saga composta da ben 12 libri (più due ancora da pubblicare) è sicuramente “grande e ricca”! E poi la adoro, è piena di personaggi, dettagli, scenari, più burrosa di così!

“Rammenta sempre chi sei. Gli altri lo faranno. Fanne la tua armatura e non potrà mai essere usata contro di te.”
(Tyrion Lannister a Jon Snow)

948_Westeros_and_Essos

Uova, un libro che pensavi sarebbe stato brutto ma che poi ti è piaciuto:
La coscienza di Zeno. L’ho letto per prepararmi alla tesina della maturità, solo perché la prof. di italiano ci disse di scegliere un libro ed io, sapendo che mia sorella lo aveva già, decisi per Svevo. Insomma, era quasi una costrizione, eppure l’ho amato, inserendolo davvero nella tesina e cercando di far combaciare il resto. E non l’ho più riportato in camera di mia sorella. xD

“Che io forse abbia amato tanto la sigaretta per poter riversare su di essa la colpa della mia incapacità? Chissà se cessando di fumare io sarei divenuto l’uomo ideale e forte che m’aspettavo? Forse fu tale dubbio che mi legò al mio vizio perché è un modo comodo di vivere quello di credersi grande di una grandezza latente.”

zeno

Zucchero, un libro dolce:
ci ho pensato molto, non credevo di trovarne uno, poi mi è venuto in mente Nicholas Sparks, che scrive romanzi abbastanza “zuccherosi”, anche se bisogna ammettere che ce ne sono di problemi anche lì (altrimenti il libro sarebbe troppo finto e spento, no?). Ho visto molti film tratti dai suoi libri, ma ne ho letto (per ora) uno solo, Ricordati di guardare la luna. Amo, amo, amo.

“E poi, come se stessi assistendo ad un miracolo, la vedo alzare lentamente la testa verso la luna. Avverto la marea di ricordi che la sommerge e desidero disperatamente farle sapere che ci sono anch’io.”

6494c2c296800bc79c429db682486739-300x200

Icing, un libro che ha racchiuso tutto quello che ami in un racconto (momenti divertenti, azione, momenti tristi, etc.):
Harry Potter forever. Voglio dire, sono una potterhead. Ho letto i libri taaante volte.

“Se vuoi sapere com’è un uomo, guarda bene come tratta i suoi inferiori, non i suoi pari.”
(Sirius Black)

hp3

Confetti, una serie alla quale ritorni quando sei triste:
l’unica cosa che leggo, a volte, per tirarmi un po’ su, è The secret, che più che un libro è un manuale su come ottenere ciò che si vuole tramite la cosiddetta “legge di attrazione”. In poche parole, attiriamo ciò a cui pensiamo di più, ma solo se ci dimostriamo grati e sappiamo utilizzare correttamente l’immaginazione. Detta così sembra strano, ma fidatevi, a volte mi sono successe coincidenze che mi hanno fatto pensare che non esistono coincidenze. 🙂

44

Ciliegina sulla torta, ovvero il tuo libro preferito di quest’anno finora:
The hobbit, famosissimo libro di Tolkien, considerato il “prequel” de Il signore degli anelli.

“A parlare delle cose belle e dei giorni lieti si fa in fretta, e non è che interessi molto ascoltare; invece, di cose disagevoli, palpitanti o addirittura spaventose, si può fare una buona storia, o comunque, un lungo racconto.”

4526834_0

Questo era il tag, spero vi sia piaciuto, è diverso dal solito, ma devo ammettere che l’idea di aggiungere qualcosina di “libresco” nel blog mi attira da un po’. 🙂

Taggo Ariel Make up, perché so che è una lettrice, ma ovviamente siete tutti taggati, mi farebbe molto piacere leggere le vostre risposte. 🙂

Annunci

4 thoughts on “Momento tag: Book cake

    • Grazie 😀 Anche io vorrei leggere la saga di Narnia, ce l’ho sull’ebook (insieme a troppissimi altri libri xD), il fantasy è sempre stato il mio genere preferito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...