Kiko Daring Game – Edizione limitata

Ciao! Ieri ho visto sulla pagina Facebook di Kiko il video anteprima della nuova collezione ed oggi eccola già sul sito. Il packaging mi ha conquistata e quindi ho voluto subito mettermi in moto per mostrarvela. E’ chiaramente ispirata al gioco, “audace”, come dice il nome stesso. DaringGame_HeaderLa cosa che mi ha più colpita sempre per quanto riguarda il packaging sono queste palette. Le prime sono un duo terra/illuminante (15,90€) disponibile in due colorazioni, mentre le altre sono sempre un duo, ma di blush, uno matte e uno perlato (14,90€).

1kikoterrailluminante2kikoblush

Sempre palette, sempre pack stupendo (smetterò di dirlo?), queste hanno 4 tonalità di ombretti, le prime sul marrone, le ultime sul viola, mentre quella centrale è la più “versatile”, secondo me, perché ha un grigio, un verde scuro (infatti si chiama luxury stone green), un bianco e un nero.  Prezzo 14,90€.3kikoeye

Rimanendo sugli ombretti, ci sono ben 10 colorazioni per questi matitoni a lunga tenuta, prezzo 7,90€. “La texture, cremosa e scorrevole, aderisce perfettamente alla palpebra rilasciando un colore intenso.” Vedremo. 😉

6kikoeyeSei tonalità invece per le matite occhi, tonalità che tra l’altro sembrano quasi tutte identiche a quelle degli ombretti, almeno a vederle dal sito. Prezzo 6,90€.5kikomatiteUltimo prodotto occhi (questa collezione è davvero “piena”!), questo doppio prodotto, da una parte kajal e dall’altra eyeliner (9,90€).4kikokajalPassiamo ora alle labbra con due prodotti. Il primo è il “rossetto demi mat dal colore intenso” (demi con la D, nessun errore). Il prezzo è di 7,90€. Il secondo sono le matite (5,90€) ed entrambi hanno sei tonalità diverse.

kikolabbrakikolabbra2Arriviamo ad un’altra parte molto figa secondo me della collezione: gli smalti. O meglio, i tappi degli smalti. xD Come potrete vedere meglio nell’immagine finale “collettiva”, ogni smalto ha una faccia del dado sul tappino, che tra l’altro è doppio come negli smalti high cost, per quel poco che ne posso sapere io (confermatemi se è così). xD Gli smalti sono effetto gel e costano 6,90€.

kikopokernailOra l’ultima parte della collezione, quella che mi interessa sempre meno rispetto al resto, anche se devo dire che questo pennello per le polveri (15,90€) è bello da guardare (il prezzo un po’ meno…).

L’ultimissimo prodotto è questo siero illuminante e levigante viso (13,90€).

kikoVi ricordo che la Daring Game è in anteprima web, quindi la trovate sul sito, ma non ancora nei negozi. Vi lascio con l’immagine dell’intera famigliola e vorrei sapere il vostro parere anche su un’altra novità Kiko, gli hair shadow, ovvero gli ombretti per capelli. Il prezzo di 8,90€ come al solito mi frena. Se li provate fatemi sapere!

DaringGame_FotoFamiglia

 

Momento tag: i primi della classe!

Ciao a tutti! Oggi sono contentissima di fare questo tag, perché sono stata taggata dalla splendida Ariel make up, a cui mando un bacio! La creatrice è Laura de Il mio beauty e le regole sono:
– citare Laura come ideatrice del tag;
– rispondere alle domande;
– taggare altre 5 blogger.

1) Il primo della classe primer occhi:
Ho provato 3 primer fino ad ora, due Essence ed uno di cui non ricordo neanche il marchio, anni fa, ma nessuno di questi mi ha convinta, perciò al momento mi sento di dare questo “premio” non ad un primer, bensì allo stick eyeshadow della Kiko n.25, che mantiene parecchio gli ombretti sulla palpebra, meglio dei primer veri.

2) Il primo della classe correttore:
Yellow di Neve Cosmetics. Ho provato quello in stick della Kiko e forse anche qualcos’altro, ma Yellow è il migliore.

3) Il primo della classe fondotinta:
Anche qui Neve, l’High Coverage. All’alba dei tempi ne usavo uno liquido, poi uno in polvere di Kiko, e da quasi un anno questo. Copre tanto, ne basta poco quindi dura, è minerale quindi non mi crea ulteriori imperfezioni, il colore sembra perfetto per me che sono una fantasmina. Cosa chiedere di più? L’unico problema è che devo idratare bene le zone secche, prima, altrimenti le evidenzia.

4) Il primo della classe blush:
E.l.f. linea studio del colore Mellow Mauve.

5) Il primo della classe rossetto:
Kiko Smart Lipstick 904, anche se qui la scelta è stata un po’ difficile. 🙂

KM0020101290400goccia_140Wx140H

6) Il primo della classe ombretto in crema:
Pupa Vamp!, soprattutto nel colore 600 Illusion Gray, ma anche il numero 301 Sky Blue.

240014600_big_192003

7) Il primo della classe ombretto mono:
Camaleonte di Neve Cosmetics (anche se la scelta mi costa fatica, come Ariel ne metterei un quintale! xD), perché è marrone con riflessi verdi, quindi oltre ad essere super particolare, lo trovo adatto per i miei occhi verde-azzurri.

ombretto-camaleonte

8) Il primo della classe palette ombretti:
Sleek Showstopper. Io amo le Sleek, vorrei tanto prendere la Ultra Matte V2, qualcuno di voi ce l’ha? Me la consigliate?

4

9) Il primo della classe pennello occhi:
Pennello piatto Bellaoggi, che uso molto spesso, ovvero ogni volta che applico ombretti in polvere.

image

10) Il primo della classe mascara:
Sono rimasta con l’idea che il mio preferito sia l’Hypnose star di Lancome, nella colorazione Noir Midnight. Provai un campioncino che uscì in regalo da un giornale e me ne innamorai. Non l’ho mai preso in full size perché il prezzo è di circa 30€, ma un giorno lo riproverò (e magari penserò che non è così fantastico come credevo). Intanto conservo il campioncino.

b_162092_3605532881201

11)  Il primo della classe cipria trasparente:
Matte di Neve Cosmetics, l’unica cipria trasparente che io abbia mai provato.

12)  Il primo della classe brand bio:
Non ho provato tantissimi prodotti bio, Neve Cosmetics vale? 🙂

logo

13)  Il primo della classe brand low cost makeup:
Ne ho provati diversi: Kiko, Wjcon, Essence e anche qualcosina di altri marchi, e nonostante ultimamente io stia amando anche la Wjcon, devo dire che la Kiko la conosco da più tempo e quindi scelgo questo marchio.

download

14)   Il primo della classe sito acquisti makeup online:
Neve Cosmetics, di nuovo. Ho acquistato anche da E.l.f. e ho ricevuto qualche prodotto da Buff’d, ma Neve fino ad ora è rimasta insuperata e insuperabile.

logo

15)  Il primo della classe brand lusso makeup:
Sento sempre parlare, su Youtube e Internet in generale, di brand costosi, che sia MAC, che mi attira da tempo con la sua Naked e i suoi rossetti, o che siano altri marchi, però fino ad ora non ne ho mai provato neanche uno, se non si vuole tener conto del campioncino di mascara citato sopra. Non mi sono ancora convinta che serva spendere molti soldi per uno sfizio, per fortuna. Spero di resistere ancora un po’. 🙂

Il tag è finito, ora non mi resta che taggare altri 5 blog:
(chiedo scusa se l’avete già fatto e non me ne sono accorta)

Foffyland

Make up deer

Un’estetista tra i mulini

Belletto! Make up and beauty blog

E ovviamente tutti voi che passate di qui! 🙂

Kiko Natale 2013

Ciao! Da brava make up addicted, non potevo non comunicarvi la super novità Kiko per il Natale! Ci sono alcune cose che mi hanno fatta impazzire, ma andiamo con ordine…

ImmagineQuesta è la parte viola della collezione (fra poco capirete), come vedete ci sono prodotti per il viso, per le labbra, per le unghie, polveri illuminanti, e quelle “drops”, ovvero “perla liquida bifasica per viso e contorno occhi”.

Immagine2Questa è la parte blu, ovvero i prodotti per gli occhi: le palette, la doppia matita, il mascara glitter top coat e il “gel illuminante contorno occhi effetto perlato”, come da sito.

Immagine3Ed ecco la parte che mi ha fatta impazzire: i set! Li ho trovati stupendi (e anche convenienti, se fate due conti). Forse mi farò regalare il set di smalti Sugar Mat perché li ho amati alla follia (e continuo ad usarli più degli altri smalti) e sto facendo un pensierino anche sugli stick eyeshadow e sui rossetti, ma non credo li prenderò tutti e tre, mi sembra troppo spendere così tanto in trucchi… vedremo!

Fatemi sapere cosa ne pensate voi, sono curiosa! 😀